• Dom. Mag 26th, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Avis Carrara presenta la nuova donazione di eritoplasmaferesi: sangue e plasma donati insieme

DiDiari Toscani

Ott 18, 2023

in foto: il vicepresidente di Avis Carrara, Lucian Martisca durante una donazione eritoplasmferesi

L’eritoplasmaferesi è una delle tante tipologie di donazione del sangue  finalizzata al prelievo di solo due componenti del sangue del donatore: il plasma e i globuli rossi. Questa tecnica consente di ottenere in una sola seduta una sacca di sangue ed una di plasma, ottimizzando il processo della donazione che, in questo modo, consente ad un singolo donatore di ricavare due prodotti utilizzabili per diversi scopi. Si tratta di una  procedura innovativa che, con l’introduzione di sofisticati macchinari, permetterà di separare al momento della donazione i diversi componenti del sangue, ottenendo contemporaneamente, in un’unica seduta, una raccolta di 210 grammi di globuli rossi e 520 grammi plasma. Per poter sottoporsi a eritoplasmaferesi sono richiesti dal ministero della sanità svariati requsiti, tra i quali un valore dell’emoglobina superiore a 12,5 grammi per cento per le donne e 13,5 grammi per cento per gli uomini. È necessario anche avere un peso superiore ai 60 chilogrammi. Le donne possono effettuare questa donazione ogni sei mesi, mentre gli uomini ogni tre mesi. Bisogna, inoltre, tener ben presente che il tempo di donazione non è uguale per tutti in quanto è condizionato dal numero dei globuli rossi del donatore e quindi dall’ematocrito, nonché dal flusso di sangue che è capace di garantire la vena, più veloce è il flusso di sangue tanto meno dura la donazione. Il tempo della donazione, in genere, può variare da 25 a 35 minuti, mentre per il ripristino delle componenti donate sono necessari dai sette ai dieci giorni per il recupero dei globuli rossi, e una settimana per la parte proteica del plasma. La componente acquosa del plasma, invece, che ne rappresenta il 93 per cento del volume, viene completamente ripristinata nell’arco di poche ore dalla donazione. Una donazione di tipo eritroplasmaferesi può essere effettuata fino a quattro volte in un anno per gli uomini e due sole volte all’anno per le donne in età fertile.

Avis Comunale Carrara ha avviato questo  nuovo tipo di donazione che si può effettuare, su appuntamento, dalle 8 alle  10, presso il centro trasfusionale del Nuovo Ospedale Apuano, dal lunedì al sabato.

Per info e prenotazioni Avis Comunale di Carrara 393 1781555