• Dom. Mag 26th, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Raccontaminazione: parte la terza edizione da Lucca a Siena

DiDiari Toscani

Ago 10, 2023

La prima volta fu nel 2021, quando Erika Ferrari e Laura Larini, ideatrici del progetto Raccontaminazione, partirono per “sfida” da Parma e arrivarono a Marinella di Sarzana. La seconda edizione dell’evento ha visto le due trekker  arrivare fino a Lucca e  la sfida del 2023 le porterà a Siena.

Si tratta di una camminata amatoriale, parzialmente inclusiva e, in parte, seguendo il tracciato della via Francigena, nel corso della quale Ferrari e Larini incontrano autorità, amministratori locali, atleti, artisti, pellegrini e sognatori con cui scambiano due chiacchiere, il tutto video documentato in interviste che verranno pubblicate sui canali social dell’evento.

“Il vecchio ed il nuovo che si incontrano – ha detto  la Ferrari – La camminata è il modo più antico per muoversi. E al contempo siamo “al passo” coi tempi e raggiungiamo le persone attraverso i mezzi di comunicazione attualmente più in voga: i social e YouTube”. “Noi amiamo lo sport, la vita dinamica ed il contatto con la natura” ha spiegato la Larini.

Nell’edizione 2023, con le due ideatrici di Raccontaminazione ci sarà anche Alessandra Cinque, trekker in carrozzina: “Sono incredula e felice di questa opportunità che mi è stata data. La disabilità è un tema attuale e con emozione condivido questo cammino, sia per far conoscere la mia storia, sia per essere di sprone ad altre persone che come me vivono in quotidiano a “4 ruote”.

A seguito della comitiva c’è sempre il video maker parmense Enrico Zermani pronto a documentare questa avventura. In ogni percorso ci sono poi aggiunte speciali, come nel 2022 quando a seguire parte dell’itinerario in terra ligure apuana ci fu Selenia Erye, scrittrice e giornalista di Diari Toscani. Il team di Raccontaminazione ha voluto ringraziare pubblicamente i comuni che hanno concesso il loro patrocinio e le associazioni che hanno fornito il loro sostegno al progetto: Via Francigena, Coni Emilia Romagna, CIP Emilia Romagna, CIP Toscana, Veterani dello Sport, ANMIC, Panathlon Parma, CSEN, CNA, New DanceClub, DiversitAbility, I’mPossible, Tg SmartNewS.