• Dom. Mar 3rd, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Firenze: potenziato il servizio di assistenza digitale

DiSilvia Meacci

Mag 14, 2023

A Firenze diventerà ancora più facile avere consulenze gratuite in caso di sos digitale. Sempre più frequentemente, infatti, per interfacciarsi con la pubblica amministrazione, per entrare in siti che richiedano l’accesso con SPID, è necessario sfoderare abilità digitali di cui non tutti sono in possesso. E voi? Siete internauti abili o vi capita di avere dubbi su come poter proteggere i vostri pc durante la navigazione? Vorreste imparare dritte per difendervi da eventuali frodi o da attacchi informatici? Vi domandate come tutelare la vostra privacy? O come valorizzare una ricerca o una tesina con soluzioni grafiche o fogli di calcolo? Avete necessità di essere informati circa le nuove opportunità di lavoro e studio, legate al digitale? 

Per avere risposte a queste e a tante altre domande, potreste approfittare di Giovani in digit@le e Cittadini in digit@le, due servizi di assistenza digitale gratuiti dedicati ai ragazzi under 20 e al resto dei cittadini o comunque dei “city user”. I due progetti, nati dalla collaborazione tra Direzione Sistemi informativi, Direzione Cultura e sport, e Direzione Ufficio del sindaco – Servizio Quartieri del Comune, sono resi possibili grazie ai giovani volontari del servizio civile digitale che hanno deciso di dedicare un anno della loro vita a favore della comunità. I punti informativi sono stati attivati il 27 febbraio 2023  ma, visto il grande successo riscosso, da lunedì 15 maggio verranno potenziati con un numero maggiore di sportelli. Oltre che nelle biblioteche comunali, i Punti di assistenza digitale per gli under 20 saranno presenti anche nei centri giovani Spazio Giovani Cure, GAV Centro Giovani GAVINUPPIA UISP e New Staz

foto di Silvia Meacci

Invece, il resto dei cittadini potrà trovare gli Infopoint digitali, oltre che nelle sedi di alcuni quartieri, anche nella Biblioteca Piero Thouar, nella Biblioteca Villa Bandini, nella BiblioteCaNova lsolotto, e nella Biblioteca Filippo Buonarroti

Vista l’importanza della digitalizzazione, anche in seguito alle misure previste dal PNRR per favorire la transizione al digitale di comuni e pubbliche amministrazioni locali, il comune di Firenze si è attivato per conoscere il livello di soddisfazione dei cittadini che si sono rivolti ai punti informativi digitali. Fino al 9 giugno attraverso la compilazione di un breve questionario, i fruitori del servizio potranno riportare la loro esperienza, commentare e proporre suggerimenti.

Per maggiori informazioni sui Punti di assistenza digitale per gli under 20:

https://servizi.comune.fi.it/servizi/scheda-servizio/giovani-in-digitie

Per gli Infopoint digitali:

https://servizi.comune.fi.it/servizi/scheda-servizio/cittadini-in-digitle