• Dom. Mag 26th, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Tu dove sei:  nuovo singolo e nuovo video di Riccardo Vello nei principali digital store

DiSelenia Erye

Mag 18, 2023

Storia di un amore struggente e finito che lascia aperta, tuttavia, una piccola speranza di rinascita: è la canzone Tu dove sei, (MP Records) del cantautore toscano Riccardo Vello, che ha realizzato anche il videoclip, girato in terra apuana, tra mare e montagne, con la regia del videomaker massese Fabrizio Ferrante, e che da alcuni giorni è presente nei principali digital store. Originario dell’Isola d’Elba, Riccardo Vello è un’autodidatta che ha iniziato la carriera nella musica come chitarrista rock metal in molte band, tra cui  Nuova Era, Regoli Band, Mal Di Rock. In seguito ha iniziato a scrivere canzoni pop rock e  ha partecipato a molti eventi, su tutti Notte Italiana a Riga, con artisti come Tiziana Rivale e tanti altri. Alcuni suoi brani sono stati inseriti in diverse compilation insieme a grandi artisti della musica italiana e internazionale. Con la sua vasta produzione discografica è entrato nelle classifiche pubblicate da Radio Airplay, Sorrisi e Canzoni ed Euro indie music chart. Grazie a Pa74 music e Nicola Bartolini Carrassi è stato inserito in un DVD Pink Floyd, David Gilmour x Rco Europe, distribuito da Cecchi Gori Group Entertainment, con al suo interno un’esclusiva intervista e il videoclip del singolo Senza Parole, per la regia di Stefano Bertelli. Il videoclip Spezza la mia anima, per la regia di Gianni Gadaleto, è arrivato in finale tra i migliori 18 video selezionati su 200 al Roma Videoclip Indie 2018. Telesia TV passa gli short dei suoi videoclip a rotazione in metropolitane, aeroporti, autobus in tutta Italia. È stato finalista a Fiuggi alla 2° edizione nazionale del nuovo format musicale targato Mediaset “Iband” in onda su LA5. Il suo ultimo singolo Lockdown è entrato in classifica Euroindie Music Chart e in rotazione internazionale radio e video TV. “Credo che la mia voce si sposi perfettamente con le sonorità della canzone – ha detto Riccardo Vello –  il ritornello, da quando l’ho cantato per la prima volta, mi è rimasto appiccicato addosso, spero colpisca anche l’ascoltatore. La melodia riporta alla storia del cantautorato italiano, quello che nasce carico di sentimenti e buoni propositi, sogni e speranze racchiusi in uno. Il riff della chitarra rende a mio parere il pezzo unico ed accattivante”.

Gli arrangiamenti sono di Max Mungari (Max Mungari Studio), Le Voci Registrate Da Andrea Nardoni (Relaxo Studio) Ed Il Mastering A Cura Di Tommy Bianchi (White Sound Studio).