• Gio. Mag 30th, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Per la Carrarese primo pareggio stagionale ad Olbia

DiGiuseppe Braglia

Set 26, 2023

Finisce con un punto in due partite la doppia trasferta in Sardegna della Carrarese che, dopo la prima sconfitta in campionato di mercoledì scorso a Sassari, trova ad Olbia il primo pareggio stagionale. Uno zero a zero che muove la classifica e che consente agli azzurri di raggiungere quota 10 in una graduatoria che, però, dopo appena cinque giornate, risente di troppi recuperi da effettuare e che, pertanto, è di difficile lettura, ovviamente con l’eccezione della sorprendente Torres unica delle 60 società di serie C in grado di vincere tutte e cinque le gare iniziali. Anche ad Olbia, come pochi giorni prima a Sassari, la squadra di mister Dal Canto ha giocato un buon calcio con manovre pulite e soprattutto nel primo tempo è arrivata più volte alla conclusione, senza trovare quella vincente, né con la penetrazione in area, né con gli inserimenti delle mezzali, né con le conclusioni dalla distanza. Tutte soluzioni nel repertorio della Carrarese che, tuttavia,  nelle ultime tre occasioni in cui è scesa in campo ha realizzato un solo gol, peraltro un’autorete, quello della vittoria casalinga sulla Vis Pesaro.

Un gol in tre partite è sicuramente poco per una squadra, quella azzurra, che ha ambizioni di alta classifica se non addirittura di primato. È ancora presto per parlare di campanello d’allarme, anche perché le occasioni non sono mancate e sono arrivate sia a Sassari che ad Olbia anche a seguito di trame piacevoli. La Carrarese ha scelto di avere sia in campo, sia in panchina, attaccanti rapidi ed in grado di creare superiorità numerica, oltre a fare movimenti che favoriscono l’inserimento di mezzali avvezze ad entrare tra i marcatori, per cui,  siamo convinti che con l’andare del tempo, la conoscenza tra i giocatori e il perfezionamento dei meccanismi offensivi consentiranno alla  squadra di tornare a segnature multiple, come successo nelle prime due gare di campionato con Fermana e Arezzo.

Nella sesta di campionato gli azzurri torneranno ad esibirsi sul terreno amico dello stadio dei marmi Quattro Olimpionici Azzurri. Avversario: l’Entella Chiavari, prima società ad avvicendare l’allenatore e che, a dispetto dell’ultimo posto in classifica con due punti, sarà un avversario da prendere con le molle, essendo dotato di un organico che alla vigilia del campionato veniva considerato (e lo viene tuttora) tra i più attrezzati per le posizioni di vertice. L’ appuntamento è per sabato 30 settembre alle ore 18,30.