• Ven. Giu 21st, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

LUCCA JAZZ DONNA, GRAN FINALE CON FRIDA BOLLANI MAGONI IN SAN FRANCESCO

DiDiari Toscani

Ago 28, 2023

La voce è interessante, versatile come quella della madre, il genio artistico senza dubbio è quello del padre, lei è un talento musicale allo stato puro: Frida Bollani Magoni, giovanissima e prodigiosa pianista, polistrumentista e cantante sarà la protagonista assoluta del concerto finale di Lucca Jazz Donna, in programma sabato 2 settembre alle 21:15 nella chiesa di San Francesco a Lucca.

Non ancora diciannovenne, figlia di Stefano Bollani e Petra Magoni, si esibirà in una performance straordinaria di piano e voce, dimostrando la sua grande versatilità. La scaletta del concerto sintetizza bene le sue origini e i suoi interessi musicali, con brani “classici” di Lucio Dalla, Leonard Cohen, Franco Battiato, ma anche musica della sua generazione, da Ariana Grande a Britney Spears, e pezzi originali. Il tutto reinterpretato con la sua inconfondibile cifra.

Il concerto sarà aperto dal Gruppo Jazz del Liceo Musicale “A. Passaglia” di Lucca. La serata sarà condotta da Michela Panigada e l’associazione ospite dell’evento di chiusura dell’edizione 2023 di Lucca Jazz Donna sarà il Comitato Unicef di Lucca.

Ipovedente dalla nascita, Frida non ha mai ritenuto il suo stato una menomazione, bensì una sorta di dono del destino che le ha permesso di potenziare le altre doti, come la capacità di ascoltare in modo diverso fino a godere dell’orecchio assoluto. Nata in Versilia nel 2004, ha cominciato a studiare pianoforte all’età di sette anni sotto la guida del maestro Paolo Razzuoli che le ha insegnato la notazione musicale in Braille. Ha collaborato più volte con l’Orchestra Operaia di Massimo Nunzi (Jazz Big Band) sia come cantante che come pianista esibendosi all’Auditorium Parco della Musica di Roma. In qualità di ospite si è esibita al Premio Bianca D’Aponte (concorso per cantautrici) nel teatro di Aversa nel 2017 e alla cerimonia di apertura degli Special Olympics 2018 presso l’ippodromo di Montecatini suonando e cantando davanti a 10.000 persone. Si è spesso esibita come ospite a sorpresa nei concerti dei genitori sia in Italia che all’estero. L’esordio live si è tenuto nel luglio del 2020 al Giardino Scotto di Pisa. Il 23 aprile 2021 è stata ospite speciale della fortunata trasmissione televisiva Rai Via dei Matti numero 0, condotta dal padre, Stefano Bollani, e da Valentina Cenni. Nel giugno 2021 è partita la sua prima tournée che ha attraversato tutta la penisola con circa 30 concerti, facendo sempre il tutto esaurito. A settembre dello stesso anno ha suonato a Milano per accompagnare Roberto Bolle in “L’Opera Meravigliosa. Roberto Bolle per il Duomo di Milano” e ha inaugurato la nuova edizione de “Il tempo delle donne” del Corriere della Sera in Triennale. Il primo gennaio 2022 Frida è stata ospite dello show “Danza con me” di Roberto Bolle andato in onda in prima serata su Rai 1. Nel 2022 è stata impegnata in un lungo tour, da Londra a Parigi fino a Napoli, che ha fatto il tutto esaurito. Nel giugno del 2022 è uscito “Primo Tour”, il suo primo album. Nel 2023 è stata ospite della nuova stagione di “Dilemmi”, il programma ideato e condotto dallo scrittore Gianrico Carofiglio per Rai3.

Il concerto è a ingresso gratuito. La prenotazione del biglietto può essere fatta sulla piattaforma Eventbrite (https://www.eventbrite.it/e/biglietti-lucca-jazz-donna-2023-700794042847) a partire dalle ore 12 di lunedì 28 agosto.

Lucca Jazz Donna è un progetto del Circolo Lucca Jazz, realizzato con il sostegno di Provincia e Comune di Lucca, Comune di Capannori, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca e Regione Toscana. Il calendario completo dei concerti su www.luccajazzdonna.it.