• Dom. Mar 3rd, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

X^ Edizione Giochi di Logica: in finale nazionale brilla la provincia di Massa Carrara

DiDiari Toscani

Mag 23, 2023

Massa Carrara si conferma anche quest’anno la provincia regina della logica: sei ori nazionali su otto titoli in palio, conseguiti nella finale nazionale della X^ Edizione dei Giochi di Logica che si è tenuta a Modena il 20 maggio. Un trend, quello della provincia di Massa Carrara, che si è mantenuto ai livelli più alti anche con il naturale cambio di studenti.

Prima delle premiazioni delle gare individuali, l’ingegner Alberto Fabris, organizzatore della manifestazione, ha voluto dare un premio speciale ad Arianna Domenichelli, ex allieva del Liceo Marconi di Carrara, che ha vinto tre titoli nazionali di fila nel 2020, 2021 e 2022 a distanza. Nella categoria Primarie, al quinto posto si è classificata Alice Tognini, della Scuola Primaria Carducci di Massa. Nella categoria Medie sono entrati  nella top ten:Leonardo Zapponi 9°, Giovanni Bengasi Fiorini 7° e Lorenzo Majello 5°, tutti della Scuola Media Taliercio di Carrara. Ad un passo dal podio, per un solo minuto di ritardo nella consegna, Giacomo Bellè della scuola media Malaspina di Massa arrivato quarto. Trionfo per Kevin Elezi della scuola media Dazzi di Carrara, che ha conquistato il primo oro della giornata a pari merito, sia per punti sia per tempo impiegato, con Niccolò Gasperotti di Trento.

Ottimi i risultati anche nella categoria Biennio: Jacopo Bortolan 7°, Linda Babboni 6° entrambi del Liceo Marconi di Carrara, Veronica Lucia del Liceo Fermi di Massa 5° e Francesco Manetti ancora del Liceo Marconi 4°. Eccellente l’oro conquistato da Sara Galletti del Liceo Musicale di Massa, l’anno scorso arrivata terza. Nella difficile categoria del Triennio individuale si sono ben comportati  Matteo Massa arrivato sesto e Rosario Gentile, quarto, entrambi del Liceo Marconi di Carrara. Al terzo posto Andrea Borghini, studente dell’istituto serale Salvetti di Massa, che ha bissato il risultato dello scorso anno. Il vincitore, che ha risolto  tutti i 12 giochi nel minor tempo possibile è stato Niccolò Consigli, allievo del Liceo Marconi.

Nella finale a squadre la gara consisteva in una Escape Room con cinque stanze, contenenti diverse tipologie di giochi, in ordine crescente di difficoltà, e dalle quali uscire tramite la scoperta di un codice di uscita. Premio speciale per aver vinto con merito le edizioni del 2020, 2021 e 2022 a distanza alla squadra Per Fari Alberi ci vuole un Campo,  composta da Avio Baccioli, Niccolò Benassi, Tommaso Coppelli ed Arianna Domenichelli, ex allievi del Liceo Marconi.

Nella categoria delle Primarie, ottimo quinto posto per la squadra dell’IC Taliercio I Fantaquattro composta da Oscar Lalli, Simone Del Nero, Daniele Barral e Nils Marton, tutti alunni della classe VB. Per le medie al sesto posto si sono classificati  I 4 indecisi della Taliercio di Carrara ed al quarto i Ping Pong della Dazzi. Sul podio, al terzo posto, I Gini della Taliercio. La vittoria è andata ai Nascondino sotto i ponti, squadra della Dazzi composta da Eleonora Bonvini, Kevin Elezi, Matteo Rosini e Cecilia Barbu che hanno risolto correttamente tutte e tre le stanze previste. Kevin e Matteo bissano l’oro conquistato l’anno scorso con altri compagni di squadra. Per la categoria biennio a squadre, quinti sono arrivati gli Uragano logico del Liceo Marconi di Carrara, che hanno giocato la finale in due. Ottima è stata la prestazione della squadra apuana delle Tsaritsa del IIS Gentileschi Artistico e Musicale di Massa che sono arrivate seconde a soli otto punti dalla squadra del Liceo Marconi Hitori e le mucche composta da Linda Babboni, Nicolò Brizzi, Jacopo Bortolan e Saksom Ulivieri che ha vinto l’ennesimo meritatissimo oro, per Linda il quarto dopo i due nell’individuale medie del 2021 e 2022 e quello a squadre del 2021.

Infine nella categoria regina della manifestazione, Triennio a squadre,  al 10° posto si sono piazzati i Manners del Liceo Fermi di Massa. Al 5° posto gli Iperimprovvisati del Liceo Marconi a novanta punti dal podio e primi, a pari merito con i SOAP del Liceo Galilei di Legnano, i Coleotteri Rosashocking, squadra del Marconi composta da Rosario Gentile, Giulia Pe’, Mauro Cannas e Matteo Massa, che portano a Massa Carrara il sesto oro su otto possibili, per Matteo il quarto dopo l’individuale del 2020 e i due del biennio a squadre 2021 e 2022.  L’ingegner Fabris ha dato appuntamento a tutti al XI Campionato nel suo Castello Incantato ed  ha fatto i complimenti a tutti i finalisti ed ai loro insegnanti. Anche quest’anno ha sottolineato il fatto che la provincia di Massa Carrara ha dominato il Campionato, non solo per i sei ori conquistati, ma anche perché ha portato sul podio ragazzi di tante scuole diverse.