• Ven. Giu 21st, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Michela Lombardi & Piero Frassi Circles Trio in The Music Of Sting

DiDiari Toscani

Apr 18, 2023

Una serata dedicata al Jazz e alla musica di Sting quella di venerdì 21 aprile ore 21,30 sulla terrazza del Forte Club in via Montauti, 6 a Forte dei Marmi.

“Shape Of My Heart – The Music Of Sting” è il titolo del primo disco che la cantante jazz Michela Lombardi ha realizzato con il Piero Frassi Circles Trio per celebrare la gigantesca opera di Sting, al quale ha fatto seguito “When We Dance”.

A salire sul palco insieme a Michela Lombardi, oltre a Piero Frassi al pianoforte, ci saranno Gabriele Evangelista al contrabbasso e Bernardo Guerra alla batteria.

Canto con Frassi da oltre venticinque anni: è il pianista geniale che Andrea e Matteo Bocelli portano con sé in ogni diretta televisiva in giro per il mondo. -Racconta Michela Lombardi-  Anche Evangelista e Guerra sono due volti noti al grande pubblico, oltre che jazzisti sopraffini: erano la ritmica di Stefano Bollani a Via Dei Matti n.0! Andrea Tofanelli poi ha creduto in me fin da quando muovevo i primi passi nel mondo del jazz -aggiunge-mi invitò al suo Dean Benedetti Jazz Festival quasi ventanni fa. Per questo sono così felice di portare anche a Forte dei Marmi un progetto così trasversale e ricco di energia come questo sulla musica di Sting e dei Police”.

La direzione artistica è infatti del celebre trombettista Andrea Tofanelli.

Quando mi è stato chiesto di fare il direttore artistico in questa mini-rassegna musicale jazz a Forte dei Marmi, ho immaginato un mix di artisti che potessero colorare il palco di raffinatezza, energia e maestria” – dichiara Tofanelli – Il primo nome di artista jazz femminile che mi è venuto in mente è stato proprio quello di Michela Lombardi col suo progetto su Sting. Mi pareva semplicemente perfetto. Michela poi – continua – riesce ad essere sempre elegante in ogni sua proposta musicale, caratterizzandola col suo valore aggiunto di interprete e cantante, circondandosi di musicisti di altissima qualità e curando ogni minimo dettaglio dei progetti che decide di realizzare. Artisticamente e professionalmente – conclude – è veramente una sicurezza sotto tutti i punti di vista”.

La chiusura della rassegna, nel mese di maggio, sarà poi affidata a due veri maestri del jazz, due icone della scena jazzistica come Mauro Grossi e Stefano “Cocco” Cantini: due giganti della storia del jazz italiano apprezzati in tutto il mondo.

Info e prenotazioni: 366/2588770