• Dom. Mar 3rd, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Carrarese indenne a Fermo aspetta il Fiorenzuola

DiGiuseppe Braglia

Mar 13, 2023

La Carrarese prosegue la striscia positiva, ottenendo un punto nella trasferta di Fermo ed arrivando, pertanto, al settimo risultato utile consecutivo, con diciassette punti conquistati frutto di cinque vittorie e due pareggi.

Lo 0-0 finale è lo specchio di una gara, in cui le difese hanno avuto la meglio sugli attacchi, nonostante mister Dal Canto nel corso della ripresa, cambiando il reparto d’attacco ed inserendo a centrocampo un elemento come Bozhanaj, con caratteristiche prettamente offensive, abbia provato a modificare l’inerzia della gara, che si è trascinata, invece, fino e oltre il novantesimo.

Gli azzurri, al quinto pareggio complessivo, ed al terzo esterno 0-0, dopo quelli di Siena e Reggio Emilia, hanno raggiunto quota 50 punti, confermando il quinto posto in classificae hanno visto allargarsi sia il gap dal quarto posto, attualmente occupato dall’Ancona (salito a tre punti), sia il vantaggio nei confronti di chi, almeno teoricamente, può aspirare ancora ad un posto nei playoff: dodici punti, che, a sette giornate dal termine della stagione regolare, rappresentano un margine di tranquillità.

La difesa del quinto posto ed il possibile raggiungimento del quarto possono rappresentare le motivazioni per affrontare con la determinazione necessaria le ultime sette fatiche, prima degli eventuali playoff, anche in presenza di un calendario non semplice, con due viaggi in Sardegna, due derby interni con Siena e Lucchese e, soprattutto, la trasferta ad Ancona. Il quinto posto dà, infatti, la certezza di giocare in casa almeno il primo dei due incontri previsti per i play-off di girone, il quarto posto di entrare in gioco al secondo turno o, addirittura, di accedere direttamente alla fase nazionale, come spetterà alla migliore quarta classificata (attualmente proprio l’Ancona con i suoi 53 punti, la quarta del girone A ne ha 52, quella del girone C 49). È evidente che è presto, con 21 punti ancora in ballo, per introdurre scenari di questo tipo, ma è altrettanto evidente che l’obiettivo, sia del quinto, sia del quarto posto, sarebbero alla portata di una Carrarese che riuscisse a proseguire nel trend attuale, grazie al quale può essere considerata una delle squadre più in forma.

Quello di Fermo era il primo di tre impegni nel giro di sette giorni, perché il calendario prevede il turno infrasettimanale. La Carrarese tornerà, infatt,i in campo martedì 14 alle ore 18, quando sul terreno amico dello stadio dei marmi Quattro Olimpionici Azzurri, affronterà il Fiorenzuola.