• Dom. Ago 7th, 2022

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Crostata di crema e frutta fresca: il dolce dell’estate

DiLuisa Alibertini

Ago 5, 2022

È un must: se c’è una festa in estate, il dolce non può che essere la crostata di crema e frutta. Favorita dai prodotti di stagione che sono al meglio: pesche, fragole, more, lamponi, fichi, oltre ai classici kiwi e banane, è un peccato di gola che proprio la presenza della frutta rende più leggero. Una crostata semplice da realizzare, il cui trucco per un’ottima riuscita, sta tutto nella crema e Luisa ci insegna come farla.

Ingredienti per la crema

3 tuorli
Mezzo litro di latte
2 cucchiai colmi di farina
70 grammi di zucchero + 2 cucchiai colmi
Scorza di limone

Ingredienti per la pasta frolla

300 grammi di farina
130 grammi di burro
1 uovo e 1 tuorlo
Scorza di limone grattugiata
1 cucchiaino di lievito in polvere

Per la decorazione

Pesche, fragole, lamponi o altra frutta, a seconda dei gusti e una bustina di gelatina.

Procedimento per la crema: scaldare il latte con dentro la scorza del limone. Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e unirli al latte e tenere sul fuoco fino a portare il composto ad ebollizione. Far bollire dolcemente per sette minuti. Lasciare raffreddare.

Procedimento per la pasta frolla: amalgamare le uova con il burro, lo zucchero, la farina e il lievito fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Stendere la pasta frolla con il mattarello e trasferirla in una tortiera dal diametro di 30 centimetri, precedentemente imburrata e infarinata. Coprire l’impasto con un foglio di carta forno e distribuirvi sopra ceci o fagioli secchi per impedire che l’impasto, in cottura si gonfi e non mantenga l’incavo, in cui, poi mettere la crema. Cuocere la crostata in forno a 180 gradi per 25 minuti. Tirare fuori il dolce dal forno e farla raffreddare completamente. Dopo aver messo la base della crostata su un piatto da portata, riempire l’incavo della crostata con la crema fredda e ricoprire la superficie con la frutta tagliata a pezzetti. Ricoprire il tutto con la gelatina e lasciare riposare in frigorifero per un’ora. Servire fredda.

© Foto di Luisa Alibertini