• Sab. Apr 20th, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Giornata internazionale della dislessia: palazzo Bourdillon a Massa illuminato di turchese

DiDiari Toscani

Ott 6, 2023

Nelle serate di domenica 8, lunedì 9 e martedì 10 Ottobre 2023 palazzo di Bourdillon-Colombini in piazza Mercurio, a Massa, sarà illuminato nei colori  turchese e verde in adesione alle Giornate  internazionali  sulla Dislessia, la consapevolezza sulle sindromi Pandas/PANS e della Salute Mentale.
La  Giornata internazionale della Dislessia  richiamata dal color turchese , giunta all’ottava edizione, è promossa dall’organizzazione DISFAM e patrocinata dall‘associazione italiana dislessia  per sensibilizzare  sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), disturbi cioè del neuro-sviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente.
I  DSA non sono una malattia in quanto non sono dovuti ad un danno organico ma ad un diverso funzionamento del cervello che non impedisce la realizzazione della specifica abilità  di lettura, scrittura o far di conto ma necessita di tempi più lunghi e carichi maggiori di attenzione. Questa caratteristica è innata e non transitoria,  accompagna l’individuo per tutta la vita, anche se si modifica nell’età evolutiva. Le  difficoltà di chi ha disturbi d’apprendimento possono essere compensate con il tempo e con una buona attività di potenziamento e riabilitativa.
La Giornata Mondiale della consapevolezza delle sindromi Pandas/PANS ricorre il 9 ottobre con il verde quale colore simbolo. Scopo della giornata è diffondere la conoscenza delle sindromi PANS e PANDAS, patologie post-infettive ad esordio improvviso, provocate da agenti patogeni come virus e batteri che causano nei bambini sintomi neuropsichiatrici di vario genere e gravità, anche invalidanti.
Per saperne di più: www.pandasbge.it
Il 10 ottobre ricorre la Giornata mondiale della salute mentale identificata anch’essa dal colore verde
La Giornata è stata istituita nel 1992 dalla Federazione Mondiale per la Salute Mentale (WFMH) e riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione sui problemi inerenti il disagio mentale in continuo aumento tra tutte le fasce della popolazione e di favorire il benessere psicofisico.