• Ven. Giu 21st, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Nove tappe alla scoperta delle Apuane e dell’Appennino: il turismo lento per rilanciare il territorio

DiDiari Toscani

Lug 1, 2023

L’estate è la stagione ideale per scoprire la bellezza delle Alpi Apuane e la magia dell’Appennino Tosco Emiliano. Una corona di montagne dove si alternano vette aguzze e morbidi declivi, tutti vestiti dei colori più belli nei mesi che vanno fino a settembre. Sono i giorni che offrono i panorami più tersi verso il mare e le isole lontane mentre ci si avventura lungo sentieri che offrono un po’ di fresco e ristoro dal caldo della costa, alla scoperta della storia e delle tradizioni dei borghi che costellano questi versanti. Un viaggio attraverso il territorio e le sue bellezze che attraverso varie tappe vuole coinvolgere non solo i residenti della provincia apuana ma anche offrire un’alternativa ‘verde e lenta’ ai tanti turisti che scelgono il nostro territorio come meta per le loro vacanze. Una proposta nata dal Cai di Carrara con il contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Carrara, dopo il successo del progetto che ha portato alla nascita de Il Cammino di Aronte.  “Un’iniziativa che servirà a far scoprire le tante ricchezze che può offrire il nostro territorio – hanno spiegato Enrico Isoppi, presidente della Fondazione CrC, e Brunella Bologna, presidente della sezione Cai di Carrara- in un’ottica che va oltre i confini ‘provinciali’. La serenità e il verde dell’Appenino, la meraviglia che sanno offrire le Apuane dai loro versanti, muovendoci dal confine con il parmense fino alla vicina alta Versilia. Queste escursioni saranno un modo per promuovere il turismo lento che negli ultimi anni sta conoscendo un enorme sviluppo nel mondo e che riceve un’attenzione sempre maggiore”.  Nove appuntamenti, tutti in programma la domenica, che iniziano già domenica 2 luglio con l’escursione da Equi Terme a Ugliancaldo. Domenica 9 luglio si torna sulle ‘tracce’ della sirena e di Aronte attorno a Carrara con ‘Colonnata Trek – Tre percorsi da Colonnata’. Il 16 luglio è la volta della Lunigiana: le guide del Cai porteranno i turisti alla scoperta della Via del Volto Santo da Lusignana a Bagnone. Il 23 luglio una tappa davvero ad alta quota, quasi ‘glaciale’: da Lagdei, quindi siamo alle porte della montagna parmense e del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, a Marmagna. Ultimo appuntamento di luglio, domenica 30 con l’escursione da Passo Croce a Mosceta e ritorno. Si riparte il 6 agosto con un’altra tappa che inizia fuori provincia: da Stazzema alla Foce delle Porchette, Alto Matanna. Circuito ad anello domenica 13 agosto: si parte dal Lagastrello per arrivare al Monte Acuto, al Rifugio Sarzana e tornare al Lagastrello. Il 20 agosto una tappa escursionistica dal Metato al Monte Piglione. Si conclude il viaggio domenica 27 luglio con l’escursione dal Monte Sagro al Rifugio Carrara.

Per iscriversi contattare la sede Cai di Carrara entro il giovedì precedente l’attività. Per i non soci Cai assicurazione obbligatoria. CAI Sezione di Carrara, via Apuana 3C telefono 0585 776782, email info@caicarrara.it, sito www. Caicarrara.it