• Gio. Lug 18th, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Andian p’r erbi: la Lanutella, Andryala integrifolia, vulgo grogneti dolz

DiTiziana Telara

Giu 18, 2023

La Lanutella è un’erba  annuale che nasce in terreni aridi, rocciosi ed anche sabbiosi Presenta una rosetta di foglie alla base della pianta, che risultano tenere all’inizio della primavera, ma  che, con il trascorrere del tempo tendono a diventare fibrose e coriacee, per poi appassire e seccare. Sia le foglie che il fusto sono di un verde sbiadito ed opaco entrambi cosparsi di minuscoli peli di colore bianco-grigiastro. Durante la primavera dalla rosetta delle foglie basali   cresce  un  fusto sul quale  sbocceranno fiori  di un giallo intenso. Il nome botanico Andryala  deriverebbe  dalle parole greche  andrόs, che significa “uomo, maschio” e da ýalos ,“vetro, cristallo” in riferimento ai filamenti degli stami, la parte fertile maschile, che sembrano trasparenti tanto sono sottili.                                                                

 I suoi fiori hanno proprietà medicinali  sono: cicatrizzanti, astringenti, analgesici e disinfettanti e   vengono usati  in infusione. Il  grognet dolz  viene raccolto assieme agli altri erbi e come questi mangiato bollito e condito con olio , sale e aceto o limone. Ha un sapore delicato, dolciastro con un leggero sentore acidulo. Può essere mangiato anche crudo nell’ insalata di erbi , anche se  lo sconsiglio a causa della fitta e fine peluria che ricopre le foglie.