• Dom. Gen 16th, 2022

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Avenza: muore nell’incendio della sua casa il sarto Stefano Gazzillo

DiVinicia Tesconi

Dic 30, 2021

Tragica scoperta, quella fatta dai vigili del fuoco che sono intervenuti, nella prima mattinata di giovedì 30 dicembre in una palazzina di via Sforza ad Avenza: all’interno di un appartamento invaso dal fumo e dalle fiamme hanno rinvenuto il corpo del famoso sarto Stefano Gazzillo, titolare dell’atelier che si trova all’interno di Palazzo Del Medico in piazza Alberica a Carrara.

Gazzillo aveva 84 anni ed era stimatissimo e molto ricercato come sarto anche dai personaggi del mondo dello spettacolo. Membro dell’Accademia dei sartori, corporazione di maestri sarti, fondata nel 1575 da Papa Gregorio XIII con sede a Roma, era specializzato in abiti da uomo e si era formato nelle botteghe dei più celebri sarti italiani. A Carrara era giunto ancora agli inizi della carriera e non aveva più spostato il suo atelier dalle meravigliose sale nobili di palazzo Del Medico, anche dopo aver raggiunto l’apice della fama. Moltissimi i riconoscimenti ricevuti per il suo lavoro, culminati con l’onorificienza di Cavaliere della Repubblica.
Le fiamme si sono levate dalla palazzina in cui risiedeva Gazzillo verso le 8 del mattino e subito è stato richiesto l’intervento dei pompieri e dell’ambulanza del 118, ma è stato possibile constatare il decesso del grande sarto.
Le cause che hanno scatenato l’incendio sono ancora al vaglio degli esperti.