• Sab. Dic 4th, 2021

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

I giri della Cri

  • Home
  • I fiori dell’amore perduto: le giunchiglie di maggio sul Monte Croce

I fiori dell’amore perduto: le giunchiglie di maggio sul Monte Croce

Sono i fiori di maggio del Monte Croce: una distesa profumata di giunchiglie che puntuale nel pieno della primavera riveste le pendici della montagna che fa parte delle Alpi Apuane.…

Boschi, cascate e polvere da sparo: le miniere di Calcaferro a Stazzema

Le montagne sono le Apuane, ma nelle viscere non hanno il marmo, sebbene con il marmo abbiano avuto molto a che fare. Nella vallata del Procinto, sul versante lucchese delle…

Il percorso, la storia e il tributo a Dante nel Passo che porta il suo nome

Dante, probabilmente, di lì non vi passò mai, ma il valico sul Monte Pisano porta il suo nome sin da quando il Sommo Poeta dedicò un verso della Divina Commedia…

La via dei mulini: un percorso nella tradizione popolare

Macinavano il granoturco, le olive e vari tipi di cereali schiacciandoli tra due ruote in pietra coperte da scanalature: erano gli antichi mulini a palmenti che davano già eccellenti risultati…

A Camaiore una grotta lunga… quarantamila anni

Tre uomini stanno scheggiando delle pietre rosse colpendole con un sasso. Sono robusti, ma non molto alti. Hanno la testa tozza e la mascella sporgente. Lavorano vicino a un grosso…