• Gio. Lug 18th, 2024

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

La lirica e la vita: il libro d’amare di questa settimana è “Diva” di Edward Stewart

DiSelenia Erye

Lug 27, 2023

In una calda serata di questa estate dalle temperature sopra la norma, ho deciso di uscire di casa in un’ora abbastanza inconsueta per me. Erano le undici circa, le persone in città erano ancora molte, i locali erano  gremiti, non avevo voglia però di fermarmi in un bar, ma di qualcosa di diverso. Mi sono ritrovata in piazza Mercurio, a Massa, e ho alzato gli occhi verso la biblioteca:  le luci erano accese, le porte spalancate ed ho provato all’istante il desiderio di entrare dentro, come facevo quando avevo ancora le mie figlie piccole. Vi era una mostra fotografica molto interessante e, lì, proprio vicino all’ingresso, come se fosse stato ad aspettarmi, c’era un intero scaffale di libri in regalo. La mia curiosità e  il mio amore per i libri mi ha portato a sfogliarne alcuni, ero uscita proprio con il pensiero di trovare un libro per questa rubrica ed eccomi accontentata. Un titolo ed una storia mi hanno colpita:  edizioni Sperling & Kupfer “Una Diva” di  Edward Stewart datato 1990. Felice come una bambina l’ho messo sotto il braccio e l’ho portato con me e nel corso di quella stessa notte  ho iniziato a leggerlo. Ambientato a New York, nel 1930, narra la storia di una giovane ragazza di origini greche, con un talento innato, una voce straordinaria: Ariana Kavalaris cantante lirica di origini molto povere. Sogna l’opera, ma è consapevole di ciò che si nasconde dietro quel mondo che appare dorato.  Ha la fortuna di trovare un insegnante che si prende cura di lei e che le dona un medaglione particolare, che porta con sé una storia magica: un medaglione portafortuna antichissimo, donato dal Papa ad una cantante Italiana e passato poi nelle mani di altre cantanti divenute in seguito molto importanti. Chi veniva in possesso del talismano ereditava anche il dono di un’arte sublime e si doveva impegnare a donarlo a sua volta. Ariana diviene quindi una leggenda, ma sacrifica per questo l’unico vero amore della sua vita. Dopo aver calcato le scene di tutto il mondo, decide di ritirarsi e di donare a sua volta il medaglione ad una giovane e promettente ragazza che si ritroverà anche lei a scegliere tra l’arte e l’amore. Un libro importante per questa fase della mia vita, un libro che descrive con maestria l’affascinante mondo della lirica,  con tutte le gelosie, gli intrighi, i retroscena, gli amori e le grandi passioni. Edward Stewart ha creato un romanzo ricco di interesse, capace di soddisfare anche il lettore più esigente. È  riuscito a trasfondere in ogni pagina la magia dell’opera lirica. Le storie si ripetono, i desideri celati nel cuore delle persone sono condivisibili. Il passato non è mai realmente passato, perché tutto si ripresenta in forma diverse ma la sostanza resta la stessa. Altri insegnamenti e nuove emozioni, i libri “d’amare” sono proprio questo e quindi mi accompagneranno tutta la vita.

Alla prossima e ricordatevi di inviarmi suggerimenti librari…sono qui per questo.