• Gio. Nov 30th, 2023

Diari Toscani

Giornale di cultura, viaggi, enogastronomia e società

Gran bella atmosfera con il Group Indoor Cycling al Piazzale Michelangelo a Firenze

DiSilvia Meacci

Lug 6, 2023

Oltre 350 bike posizionate sull’asfalto del Piazzale Michelangelo nella giornata di giovedì 6 luglio: una distesa gialla in attesa dei bikers accorsi da tutta Italia per un appuntamento magico, di sport, socialità e sfida. Un evento organizzato da ICYFF® – Group Cycling®. Quattro i master, i mitici Toti Longo, Ivan Migliorini, Fabrizio Toselli e Alice Elam, istruttori di Indoor Cycling di gruppo che a suon di musiche accuratamente scelte, con ritmi serrati o più morbidi a seconda dello sforzo richiesto, conducono la lezione. Dopo essersi posizionati sulla bike, gli appassionati di questo sport, fasciati in magliette e pantaloncini tecnici, sono guidati a fare warm up. Dal palco i master, a turno, li esortano a dare vita al respiro, alla magia, all’emozione per poi guidarli nella “ride”. Il group cycling appare non solo sforzo fisico, ma anche ricerca personale. Il master trasporta i pedalatori in un viaggio, spiegando il percorso, le pendenze, consigliando la potenza da impiegare, motivando con frasi emozionali o inneggianti alla vita, al sogno, quasi promettendo opportunità di trovare stimoli in ogni istante, per esempio, scalando una vetta virtuale. Sembrano guru che esortano e accompagnano la comunity in un crescendo di emozioni. L’atmosfera quasi mistica è creata da più elementi: la comunanza del gruppo, che alimenta l’energia del singolo, la musica, da discoteca, leggera o epica, che gioca un ruolo importantissimo, ma soprattutto le parole dei maestri sul palco che fanno da catalizzatore alla passione dei biker, uomini e donne di ogni età. La grinta e la gioia di esserci, di far parte del gruppo, sono palpabili.

“Ho iniziato dallo spinning, nel lontano 1998, per poi approdare al group cycling”, ci ha detto il master Ivan Migliorini, “noi master siamo formatori di nuovi istruttori, con workshop, “lecture” ed aggiornamenti”.

Nel group cycling i trainer guidano i pedalatori in un viaggio immaginario, una “ride” tra alture e pianure. E’ un’attività molto intensa, completa dal punto di visto cardiaco. Si alternano momenti di grande sforzo ad altri più leggeri, variando così la frequenza cardiaca. Ottimo per la muscolatura delle gambe, delle cosce, ma anche per le braccia, e tutta la parte superiore del corpo grazie all’utilizzo di speciali manubri con pesi leggeri. L’indoor cycling permette di perdere peso facilmente e con il ritmo e la respirazione prolungata innalza la percezione di noi stessi e regala benessere e scarico delle tensioni.
È fitto il calendario degli eventi Group Cycle Bike. Riempiono piazze, spiagge, palestre, centri sportivi e qualsiasi ambiente si presti per questi raduni all’insegna dello sport, della musica e della condivisione.

https://www.icyff.com/it-IT/Chi-siamo/ICYFF.aspx

#IvanMigliorini
#TotiLongo

Foto di Silvia Meacci